DNCA Invest
Value Europe

Azionario Europeo "Value"

Salva come fondo preferitoCopy to clipboard Copier le code ISIN
Al 24/05/2018

NAV

101,19€

Livello di rischio

Performance dall’inizio dell’anno

-

Performance
annualizzata
dal lancio

-
Right arrow
Left arrow

Performance 

2017

-

Right arrow
Left arrow

Volatilità a 1 anno

-

Tempo raccomandato d'investimento

5 anni

Attivo netto
(Al 30/04/2018)

1.219M€

Data di lancio del comparto

10/10/2017
Le performance passate non costituiscono in alcun modo garanzia di quelle future.
Le performance sono calcolate da DNCA Finance, al netto delle commissioni di gestione.
Il presente fondo non garantisce il recupero del capitale investito.

Gestori

Isaac Chebar

Isaac Chebar, ingegnere chimico, laureato presso il Politecnico dell’Università di San Paolo in Brasile.

Esordisce in Société Générale come gestore dei fondi emergenti e dei fondi investiti nel sud Europa. Nel 2000 Isaac Chebar entra in Tocqueville Finance, dove crea e gestisce Tocqueville Value Europe fino al 2002. Successivamente passa ad Aviva come responsabile della gestione europea per la quale ha gestito diversi mandati.

Nel 2007 entra a far parte del team di gestione di DNCA Finance.

Don Fitzgerald

Don Fitzgerald è CFA (Chartered Financial Analyst) è laureato al Trinity College di Dublino.

Ha iniziato la sua carriera presso Citigroup nel 1996, entra in WestLB a Parigi nel 2003 e a Tocqueville Finance nel 2007. Don ha oltre 12 anni di esperienza nella selezione e gestione dei titoli sottovalutati e strumenti di debito sui mercati europei. Ha gestito tra il 2008 e il 2015 il fondo Tocqueville Value Europe, un fondo classificatosi nel primo decile della sua categoria su 1, 3 e 5 anni (Quantalys), nel 2015, con il trofeo argento del REVENU, nella categoria azionario europeo in 3 anni. Trilingue, Don ha lavorato a Dublino, Parigi, Londra e Francoforte.

Nel settembre 2015, entra a far parte del team di gestione DNCA Finance.

Julie Arav

Julie Arav ha lavorato in primarie società internazionali come Kepler Capital Markets e Barclays Capital. Ha iniziato la sua carriera in Ixis Securities (Ora Natixis) in qualità di analista finanziario con expertise sul settore delle utilities.

In DNCA si occuperà dell’analisi e dello selezione dei migliori titoli da inserire all’interno dei portafogli di gestione dei fondi gestiti dal team di Chebar, con particolare attenzione al DNCA Invest Archer Mid-Cap Europe e il DNCA Invest Value Europe che si basano su un processo di stock picking molto rigoroso.

Maxime Genevois

Maxime Genevois si è laureato alla Toulouse Business School nel 2015.

In seguito a molteplici stage in analisi finanziaria presso DNCA Finance, Financière Arbevel e Rothschild & Cie Gestion, raggiunge il team di gestione Value Europe di DNCA Finance ad agosto 2015.

Performance

Data l’esiguità dei dati attualmente disponibili non è possibile riportare indicazioni utili sulle performance.

In breve

Il comparto investirà sempre almeno due terzi del suo patrimonio complessivo in titoli azionari di emittenti con sede legale in Europa o che svolgono la parte preponderante delle loro attività economiche in Europa. La strategia di investimento del comparto si basa su una gestione discrezionale attiva facendo ricorso a una politica di selezione dei titoli. I principali criteri di investimento sono la valutazione del mercato, la struttura finanziaria dell'emittente, il tasso di rendimento attuale e futuro, la qualità della gestione e la posizione di mercato dell'emittente. I settori di investimento oggetto del gestore non sono limitati, anche per quanto riguarda i nuovi titoli tecnologici.

Quale obiettivo?

L’obiettivo del comparto è realizzare una performance superiore a quella dell’indice Stoxx Europe 600 Net Return, sul periodo di investimento consigliato (5 anni).

Quale ripartizione?

Titoli azionari europei o strumenti finanziari derivati correlati (quali CFD o DPS): da 75% a 100% del patrimonio netto
Titoli azionari non europei: massimo 10% del patrimonio netto
Titoli di debito: massimo 25% del patrimonio netto
Quote e/o azioni di OICVM: massimo 10% del patrimonio netto
In titoli denominati in qualsiasi valuta. Tuttavia, l'esposizione verso una valuta diversa da quella di riferimento può essere coperta rispetto alla valuta di riferimento, per ridurre i rischi di cambio. In particolare, i contratti a termine fisso e OTC possono essere impiegati a tale scopo.
Il comparto può utilizzare strumenti derivati quotati o negoziati sul mercato OTC (diversi da CFD e DPS) entro il limite del 40% del patrimonio netto, tra cui in particolare contratti futures e opzioni non complesse negoziati sui mercati regolamentati, a titolo di copertura o per incrementare l’esposizione azionaria, e non finalizzati a una sovraesposizione.

Per quale investitore?

Per l'investitore che desidera investire in azioni europee riducendo al minimo il rischio in questa classe di attivi.

Quali caratteristiche?

Valorizzazione : Giornaliera
Natura giuridica del fondo : Comparto della SICAV di diritto lussemburghese
Nazionalità : LU
Valore minimo di sottoscrizione : Nessuno (Classe N) 2.500 € (Classe A) 200.000 € (Classe I) 200.000 € (Classe ID) Nessuno (Classe B) Nessuno (Classe ND)
Investimento minimo in classe/azione : Nessuno (Classe N) Nessuno (Classe A) Nessuno (Classe I) Nessuno (Classe ID) Nessuno (Classe B) Nessuno (Classe ND)
Commissioni di ingresso : 3% max
Commissioni di performance : Il 20% della performance positiva, al netto di eventuali commissioni, superiore al Stoxx Europe 600 NR con High Water Mark

Menzioni legali

Il presente documento promozionale è uno strumento di presentazione semplificato, redatto esclusivamente a titolo indicativo. Le opinioni espresse sui mercati corrispondono alle analisi dei gestori di DNCA. DNCA Finance non può essere ritenuta responsabile per le decisioni p rese (o non prese) sulla base del presente documento, né per qualsiasi altro uso che possa esserne fatto da parte di terzi.