Diversificare per beneficiare del potenziale di apprezzamento dei mercati, riducendo i rischi legati alla loro volatilità

Distribuire un investimento tra asset class (azioni, obbligazioni, strumenti monetari …), settori  e aree geografiche diversi contribuisce a ridurre i rischi, pur ricercando un rendimento potenziale superiore rispetto agli asset tradizionalmente meno rischiosi.

I fondi misti rappresentano delle soluzioni “chiavi in mano” per investire in un’ampia gamma di asset class, beneficiando della diversificazione all’interno di un unico portafoglio. Offrono profili di rischio e orizzonti di investimento adatti alle esigenze di ogni investitore, e mirano a trovare il giusto equilibrio tra gestione del rischio e rendimento.

L’allocazione tra le diverse asset class  e la selezione dei titoli azionari e delle obbligazioni che costituiscono il portafoglio rappresentano le due principali fonti di performance.

La flessibilità concessa ai gestori nell’apportare variazioni alla componente azionaria, obbligazionaria e monetaria consente di rivedere in qualsiasi momento la composizione dei portafogli  in base alle loro previsioni sull’andamento dei mercati, ma all’interno di un quadro predefinito. I portafogli più flessibili possono far variare il tasso di investimento azionario o obbligazionario da 0% a 100%.

Le nostre competenze  azionarie e obbligazionarie ci consentono di selezionare titoli sulla base di un’approfondita conoscenza degli emittenti. Prestiamo attenzione alle valutazioni e all’influenza esercitata dalle fluttuazioni dei tassi di interesse.

In un contesto di volatilità elevata, un fondo misto e flessibile consente di cogliere le opportunità durante le fasi di rialzo, riducendo al contempo i rischi di perdita del capitale nelle fasi di inversione di tendenza.

Jean-Charles Mériaux, Gestore e Direttore della Gestione. 

Flessibile conservativo

DNCA Invest Eurose

L’elemento chiave della gestione conservativa.

Flessibile

DNCA Invest Évolutif

L’elemento chiave della gestione flessibile.