15 Giugno 2018

Super Mario è tornato

Commento di gestione

Il salvatore dell’Europa ha colpito ancora. Mario Draghi, l'eterno europeo, ha dato visibilità ai mercati sulla politica monetaria della BCE. Nel menu, ora propone una riduzione dell'importo degli acquisti di attività da 30 miliardi di euro a 15 miliardi di euro al mese da fine settembre e un arresto totale di tali acquisti nel dicembre 2018.

Un probabile primo rialzo dei tassi avrebbe luogo durante l'estate 2019 a seconda delle condizioni macroeconomiche. Da una parte i mercati e, più in generale, i multipli di valutazione non resistono ai tweet di Donald Trump (ad esempio, i titoli automobilistici europei quando sono stati annunciati i dazi degli Stati Uniti), dall’altra hanno comunque apprezzato le dichiarazioni rilasciate da Mario Draghi. L'euro è sceso rispetto al dollaro intorno al livello di 1,15. La stagione dei risultati semestrali sta per iniziare. I fondamentali economici dovranno fare i conti con l'avversione al rischio che ha prevalso negli ultimi mesi.

I mercati azionari sono certamente più a rischio rispetto al 2017 ma non ci sono alternative molto valide. I settori tecnologici stanno cambiando, l'economia dei servizi si sta trasformando in un'economia di condivisione, i millenials di tutto il mondo (specialmente in Cina) stanno guadagnando potere. Su questi temi dobbiamo trovare fonti di ispirazione per generare performance. Un esempio è la rapida evoluzione del mercato della distribuzione. Infatti, le alleanze tra distribuzione digitale e distribuzione fisica si stanno moltiplicando. Così, la francese Carrefour ha annunciato la conclusione di una partnership con Google sull'e-commerce.

Investire nei mercati al momento è come navigare in alto mare: 1 / occorre trovare un comandante 2 / tenere la rotta per non andare alla deriva 3 / controllare il vento e le onde 4 / aggirare i cicloni e tempeste. In breve, per chi ha il mal di mare, l'anno 2018 potrebbe non essere il più piacevole ma è comunque possibile arrivare in porto.

Testo redatto il 15 giugno 2018 da Igor de Maack, Gestore e portavoce della Gestione.

Il presente commento della gestione  è uno strumento promozionale di presentazione semplificato e non costituisce né un'offerta di sottoscrizione né una consulenza in materia di investimenti. Il presente non può essere riprodotto, divulgato, comunicato, in tutto o in parte, senza la precedente autorizzazione della società di gestione.

DNCA Investments è un marchio commerciale di DNCA Finance.

Il salvatore dell’Europa ha colpito ancora. Mario Draghi, l'eterno europeo, ha dato visibilità ai mercati sulla politica monetaria della BCE. Nel menu, ora propone una riduzione dell'importo degli acquisti di attività da 30 miliardi di euro a 15 miliardi di euro al mese da fine settembre e un arresto totale di tali acquisti nel dicembre 2018. Un...
2018-06-15