18 Agosto 2017

Una settimana segnata dagli attentati di Barcellona

Commento di gestione

La settimana non è stata contrassegnata da notizie economiche e finanziarie importanti. I mercati sono instabili, ma nel complesso meno solidi rispetto a prima dell’estate. Purtroppo sono degli eventi tragici (attentati a Barcellona) che ci hanno ricordato quanto l’Europa continui a essere esposta al rischio di terrorismo, pur cercando allo stesso tempo di assorbire o almeno di arginare la pressione migratoria. Tuttavia, il terrorismo non è riuscito a indebolire le dinamiche economiche dell’Europa. In Francia, inoltre, la disoccupazione si mantiene in calo per l’ottavo trimestre consecutivo, attestandosi ormai al 9,2%. La soglia degli 8,5% potrebbe essere superata l’anno prossimo. Questa ripresa dell’occupazione, anche se in ritardo, dimostra il vigore della crescita nell’Eurozona e il rimbalzo della crescita della Francia. Le misure del nuovo governo sotto la Presidenza di Emmanuel Macron dovrebbero essere rese note in fase di discussione della legge finanziaria per il 2018. Potrebbe dunque essere utile aumentare il posizionamento nei titoli azionari francesi all’interno dei portafogli, se le promesse (o soltanto alcune) venissero mantenute.

A livello internazionale, si nota il ritorno dei grandi equilibri. Il dollaro, dopo aver registrato un netto calo improvviso e inaspettato, si è stabilizzato a circa 1,17 nei confronti dell’euro, mentre il petrolio (WTI) continua a presentare un andamento che fluttua in un intervallo compreso tra 45 e 50 dollari. I tassi, dal canto loro, restano inesorabilmente bassi (troppo bassi), e ciò dovrebbe offrire buone opportunità in termini di operazioni di acquisizioni per quelle società che possono indebitarsi in modo significativo grazie a profili di cash-flow elevati. È pertanto probabile che il rientro dalla pausa estiva sia ancora caratterizzato da comunicati che vertono su questo argomento. Si dovrà inoltre privilegiare questa tematica all’interno dei portafogli.

Nell’attesa del ritorno dell’attività sui mercati, è possibile effettuare qualche operazione tattica di acquisto in base alle fluttuazioni giornaliere.

Testo redatto il 18 agosto 2017 da Igor de Maack, Gestore e portavoce della Gestione. 

Il presente commento della gestione  è uno strumento promozionale di presentazione semplificato e non costituisce né un'offerta di sottoscrizione né una consulenza in materia di investimenti. Il presente non può essere riprodotto, divulgato, comunicato, in tutto o in parte, senza la precedente autorizzazione della società di gestione.

DNCA Investments è un marchio commerciale di DNCA Finance.

La settimana non è stata contrassegnata da notizie economiche e finanziarie importanti. I mercati sono instabili, ma nel complesso meno solidi rispetto a prima dell’estate. Purtroppo sono degli eventi tragici (attentati a Barcellona) che ci hanno ricordato quanto l’Europa continui a essere esposta al rischio di terrorismo, pur cercando allo...
2017-08-18